“Sono morte una dopo l’altra”. Prima la figlia, poi la madre


 

Una storia terribile, un duplice lutto arrivato a distanza di pochissime ore e che ha spazzato via per sempre una famiglia, lasciando solo un uomo che si è trovato a piangere in un colpo solo i suoi due affetti più grandi. Una ragazza che decide di compiere il più estremo dei gesti, quello di togliersi la vita a nemmeno trent’anni per una delusione che non riusciva a superare. E una madre che, disperata per quanto accaduto e incapace di convivere con un orrore così grande, ha scelto a sua volta di farla finita. Davvero incredibile quanto raccontato sulle pagine del Sun, un episodio così drammatico da aver lasciato interdetti molti lettori sui social. Tutto è iniziato quando Charlotte Dunne, una giovane di 29 anni, si è separata dalla storica fidanzata alla quale era legata da ormai quattro anni. Non riuscendo a rassegnarsi alla fine della sua storia d’amore, la ragazza si è suicidata facendo precipitare nello sconforto la famiglia. Tutto è successo a Wilton, in Inghilterra. (Continua a leggere dopo la foto)




Charlotte si era uccisa in casa. Sei giorni dopo Beverley Dickenson, la madre, ha commesso lo stesso, tragico gesto. A raccontarlo, straziato, il padre: “Sembrava essere determinata a rialzare la testa. Aveva trovato un nuovo lavoro come giardiniera, aveva smesso di chiudersi in casa a piangere. Si era detta pronta a ricominciare, anche se a fatica. Non potevo immaginare che sarebbe successo qualcosa del genere”. Il corpo della donna è stato trovato nel garage della casa di un suo cliente. (Continua a leggere dopo la foto)






Charlotte, la figlia della coppia, era stata sempre vista da tutti come una “ragazza solare, espansiva, molto affettuosa”. In poco tempo la sua vita era stata stravolta prima dalla morte della nonna, poi dalla rottura con la storica fidanzata della quale era molto innamorata e che però aveva deciso di mettere la parola fine alla loro relazione di lunga data. Charlotte a la madre Beverley, seguendo un copione ancora più beffardo e tragico, hanno scelto lo stesso modo di andarsene, impiccandosi. (Continua a leggere dopo la foto)


 

A identificare il corpo della madre è stato il fratello di Beverley, Joe. Il marito, già distrutto dal precedente lutto, non se l’è sentita di recarsi sul luogo dove era stato ritrovato il corpo della moglie. Gli amici della coppia hanno lanciato una raccolta fondi per aiutare l’uomo e l’altro figlio a far fronte alle spese per i funerali e dar loro una mano nei prossimi, difficilissimi mesi.

“Romina è morta”. Lei sul pavimento, la bimba all’asilo. Addio, mamma forte