“Mio Dio, cos’ha nostra figlia?”. Dopo il parto, lo choc: l’assurda scoperta dei genitori


 

L’emozione di aver coronato il sogno di una vita, quello di aver messo al mondo il loro primo figlio e dato il via a una famiglia che si auguravano fosse sempre più numerosa col passare degli anni. La voglia di tornare a casa per affrontare insieme i primi impegni da genitori. E l’improvvisa scoperta, una volta varcata la soglia, che qualcosa (di grosso) decisamente non andava. Ha davvero dell’incredibile la storia che si è trovata a vivere questa coppia che, una volta abbandonato l’ospedale dove il loro bambino era venuto alla luce, si è resa conta di avere tra le mani… il neonato sbagliato! Sì, avete capito bene. Tutto è successo in una struttura nella città di Podgrica, la capitale del Montenegro, all’interno della quale è ora stata avviata un’indagine per cercare di fare chiarezza sull’incidente. Le accuse al momento sono rivolte verso un’infermiera che si sarebbe resa colpevole del clamoroso scambio. A riportare la notizia dell’accaduto è l’Indipendent, che ha raccolto la testimonianza della mamma e del papà ancora sotto choc. (Continua a leggere dopo la foto)







I due, felicissimi per la bella esperienza, erano tornati a casa con quella che credevano la loro bambina. A un tratto, però, hanno notato qualcosa di strano. Il cartellino del bambino e quello che era stato assegnato alla madre all’interno dell’ospedale, infatti, non corrispondevano. I genitori, spaventati, hanno così subito contattato la struttura spiegando la situazione, ricevendo così la conferma dell’errore avvenuto poco prima. Le infermiere che erano in servizio quando è avvenuto lo scambio di minori dovranno affrontare misure disciplinari che potrebbero rivelarsi anche pesanti: “Tutti i responsabili saranno sanzionati” ha annunciato il direttore Zorica Beba Kovačević. (Continua a leggere dopo le foto)





 

L’uomo a capo della struttura ha aggiunto di essere mortificato per quanto accaduto e che le indagini interne già iniziate avranno lo scopo di capire se il bambino sia stato scambiato deliberatamente o per sbaglio. L’infermiera in carica lavorava in ospedale da 20 anni e la direzione dell’ospedale non si capacita di come un tale errore possa essere accaduto. I media locali hanno riferito che è stata presentata una denuncia penale contro la donna e che il ministro della salute del Montenegro, Kenan Hrapović, ha chiesto personalmente il licenziamento del capo del reparto maternità.

“Tiziano Ferro è diventato papà”: la foto. I fan non potevano credere ai propri occhi, poi è arrivato l’annuncio. E lo scatto del cantante con il neonato è stato letteralmente preso d’assalto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it