“Ci vediamo dopo il trapianto”. Paolo non è più tornato in classe: morto a 44 anni


Paolo Cingolani aveva 44 anni. Professore di matematica e fisica al liceo classico Perticari di Senigallia, è deceduto nella notte tra martedì e mercoledì al l’ospedale Niguarda di Milano, dove si trovava ricoverato da qualche settimana. Doveva sottoporsi a un trapianto per risolvere i suoi problemi di salute e, poco prima di entrare in clinica, aveva salutato i suoi ragazzi. Non è più tornato a scuola Paolo. Sono sopravvenute delle complicazioni che hanno spezzato la vita del prof a soli 44 anni.

Cingolani lascia la moglie e due figli piccoli. A scuola, appresa la tragica notizia che il docente non ce l’aveva fatta, sono rimasti tutti scioccati. È stata una giornata di lutto al liceo Perticari. Anche i suoi ex alunni, molti ragazzi che hanno trascorso con il docente l’anno scolastico 2012-2013 hanno voluto ricordarlo nel giorno del funerale, come riporta il Corriere, che pubblica anche la foto. (Continua dopo la foto)




I funerali di Paolo Cingolani sono stati celebrati questa mattina, sabato 1 giugno, alla Cesanella. “Ti ricorderemo, appassionato, osservare le tue formule alla lavagna, felice e sorridente tra nuvole di gesso – scrivono i suoi ex studenti – Ripenseremo alle chiacchiere in campagna come buoni amici, in quella spensierata sera di luglio dopo la maturità. E chissà che poi non ci rincontreremo tutti quanti insieme, dall’altra parte della lavagna, tante X tendenti all’infinito. Grazie Prof. Arrivederci”. (Continua dopo la foto)



Cingolani aveva iniziato la sua carriera in una scuola privata negli Stati Uniti, per poi trasferirsi in un istituto italiano in Egitto, ricostruisce il sito CentroPagina. Aveva anche vinto un posto ad Asmara, capitale dell’Eritrea, che aveva dovuto rifiutare proprio per sottoporsi al trapianto. Al liceo Perticari era molto amato e stimato, da studenti e colleghi. (Continua dopo la foto)



 


“Il liceo classico Perticari è in lutto – si legge nella nota diffusa dall’istituto per la prematura scomparsa del professore che ricopriva anche il ruolo di collaboratore del dirigente scolastico – Tutta la comunità scolastica, colpita da questa gravissima perdita, si unisce al cordoglio dei familiari”.

Zio violenta la nipote di 16 anni: lei lo denuncia, lui tenta il suicidio