Noemi, arrestato anche un altro uomo: entrambi stavano provando a scappare


Giustizia sembra essere stata fatta riguardo la vicenda del ferimento della piccola Noemi. È stato catturato il presunto responsabile dell’agguato avvenuto venerdì scorso a Napoli nel quale sono stati feriti la piccola ed un uomo, Salvatore Nurcaro, vero obiettivo del killer in Piazza Nazionale. Il cerchio s’è chiuso questa notte. I dettagli dell’operazione saranno reso noti dal procuratore Giovanni Melillo in una conferenza stampa. Come abbiamo già detto in un precedente articolo, si chiama Armando Del Re l’uomo che è stato arrestato con l’accusa di essere colui che ha sparato venerdì scorso in Piazza Nazionale a Napoli ferendo gravemente la piccola Noemi.

A catturarlo sono stati i Carabinieri, ma nelle ricerche e nella caccia all’uomo, coordinata dalla Procura di Napoli, sono state impegnate tutte le forze di polizia.Insieme ad Armando Del Re, l’uomo accusato di aver sparato, è stato bloccato un altro uomo, il fratello, che avrebbe fatto da complice e che ora è stato portato in questo momento nella caserma dei Carabinieri “Pastrengo” di Napoli. (Continua dopo la foto)




Non solo, l’aggravante è che sia maturato in pieno contesto camorristico il tentato omicidio di Salvatore Nurcaro, in cui è rimasta gravemente ferita la piccola Noemi, insieme con la nonna. Lo ha detto il procuratore di Napoli, Giovanni Melillo, nel corso di un incontro in Procura. Armando Del Re, ritenuto colui che ha sparato è stato preso in provincia di Siena. (Continua dopo la foto)



Il fratello Antonio, invece è stato fermato nell’hinterland napoletano, nei pressi di Nola: ha dato supporto logistico ad Armando. A entrambi viene contestata anche la premeditazione. Il presunto sicario sarebbe stato bloccato sulla Siena-Bettolle, in provincia di Siena. All’operazione, secondo quanto appreso avrebbero partecipato agenti della polizia, finanzieri e carabinieri di Napoli. (Continua dopo la foto)



 


Armando Del Re si trova ora nella caserma dei carabinieri di Siena. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza confermano che a sparare sarebbe stato un unico uomo, il personaggio vestito di nero , di corporatura robusta e di statura non alta. Per la procura lo stesso Del Re.

Ti potrebbe anche interessare: “Arrestato!”. Noemi, preso finalmente l’uomo che ha sparato alla piccola. Chi è il 32enne