Precipita in un cortile con l’auto. Marco, 44 anni, muore sul colpo


Incidente mortale questa mattina a Potenza città intorno alle 10, all’inizio di viale Marconi. Marco Gentile, 44enne del posto, alla guida di un’Alfa Romeo modello Giulia, ha perso il controllo della sua auto e, dopo aver urtato contro dei paletti antistanti una banca, ha sfondato il guard rail che si trovava sul lato opposto cadendo giù e facendo un volo di circa tre metri.

L’auto é finita nel cortile di un palazzo mentre il conducente potrebbe essere balzato fuori prima che il mezzo precipitasse: dai soccorsi è stato trovato riverso a terra a bordo strada già privo di vita. Ad allertare la polizia un inquilino del palazzo dove si é schiantata la vettura, danneggiando anche parte dell’appartamento affacciato sul lato contro il quale é sbattuta l’automobile. Ancora da chiarire le dinamiche dell’incidente. Sul posto, oltre alla polizia, i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118. L’uomo, padre di due bambini, probabilmente é morto sul colpo. (Continua a leggere dopo la foto)







Lo scorso anno un incidente con una dinamica molto simile è avvenuto nel centro abitato di Nuoro. Una Fiat Grande Punto era uscita dalla carreggiata in via Su Pinu precipitando nel cortile sottostante alla strada proprio davanti al portone di un’abitazione. Fortunatamente, l’autista, originario del capoluogo barbaricino, non aveva riportato gravi conseguenze e fortunatamente nessuno era rimasto ferito dal volo dell’automobile. Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco che avevano provveduto a estrarre l’uomo dall’abitacolo e un’equipe del 118 che gli aveva prestato le prime cure. (Continua a leggere dopo la foto)




L’automobile era finita in una stretta via del centro storico e i vigili avevano lavorato non poco per estrarre la vettura e rimettere in sicurezza la via del centro storico di Nuoro. Lo scorso gennaio, ancora un incidente con una dinamica molto simile. Il fatto era accaduto a Bagno di Ripoli, comune italiano di 25481 abitanti della città metropolitana di Firenze, in Toscana. Una donna era rimasta ferita in un incidente sulla via Chiantigiana, nel comune di Bagno a Ripoli. La signora era al volante di un’auto che dopo aver urtato un albero aveva finito la sua corsa qualche metro più in basso, all’interno di una corte privata di un palazzo. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco (il cui intervento era stato reso necessario per la fuoriuscita di benzina dall’auto) i sanitari del 118, carabinieri e polizia municipale. La donna era stata trasportata all’ospedale in stato di choc ma le sue condizioni non erano gravi. Solo un grandissimo spavento e una serie di escoriazioni e contusioni che erano guarite in pochi giorni.

“Addio pulcino”. Il trapianto non è arrivato in tempo, muore a 10 anni

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it