Tutte morte. Scoperta choc in casa: mamma e le sue bambine trovate senza vita


La mamma e le due figliolette morte. Le hanno trovate tutte e tre senza vita a casa, in un appartamento di un tranquillo quartiere residenziale di Bolton, nel Nord Ovest dell’Inghilterra. La scoperta choc nel primo pomeriggio di lunedì scorso, 21 gennaio 2019, fatta dal fratello e dall’ex fidanzato della giovane donna, Tiffany Stevens, 27 anni. Erano preoccupati perché da un po’ non rispondeva alle loro telefonate e così, non riuscendo a contattarla, sono andati direttamente a casa sua. Lì la scena che mai avrebbero voluto vedere: i corpi di Tiffany e le sue bambine, Casey di tre anni e Darcie di un anno, senza vita.

L’allarme ai soccorsi è scattato immediatamente, ma era già troppo tardi. Quando, poco dopo la tragica scoperta dei tre cadaveri, sono accorsi sul posto i servizi di emergenza medica e la polizia per la giovane madre e le piccole non c’era più niente da fare. Ora resta da stabilire la causa del decesso della mamma e delle due figliolette, che ha ovviamente lasciato sconvolti tutti, familiari, amici e anche i vicini di casa. (Continua dopo la foto)




Sul caso sta indagando la polizia locale ma al momento gli inquirenti, che non starebbero cercando nessun altro in connessione con le morti, mantengono il più stretto riserbo. Stando a quanto si legge sui media locali, però, alcuni testimoni avrebbero riferito agli agenti di polizia locale di aver visto i tecnici del gas entrare nella proprietà dove è avvenuta la tragedia e questo fa sospettare che alla base di tutto possa esserci stata una fuga di gas e delle esalazioni. (Continua dopo la foto)



“I nostri detective continueranno a indagare nei prossimi giorni su tutte le circostanze che riguardano ciò che è successo – hanno spiegato dalla Greater Manchester Police – Al momento vagliamo tutte le piste e l’indagine richiederà probabilmente un po’ di tempo, tuttavia sulla base di ciò che sappiamo finora non stiamo cercando nessun altro in relazione a questo incidente”. (Continua dopo la foto)



 


La morte di Tiffany e le piccole Casey e Darcy ha sconvolto tutti. Una donna che abita nelle vicinanze di Arthur Street, dove è avvenuto il dramma, si è detta scioccata alla stampa britannica. Sua figlia giocava spesso con Casey e ora dopo quello che è successo ha il cuore spezzato. “Erano una bella famiglia, le bambine erano assolutamente adorabili. La sentivo sempre quando usciva da casa sua, dicendo che voleva mia figlia”, ha detto. Cordoglio per Tiffany e le sue bambine anche sui social.

Luigi, promessa del calcio, morto a 14 anni: per i medici si trattava di una banale influenza