Esplosione in un ristorante, decine di feriti


Nel Nord del Giappone e precisamente a  Sapporo alle 20.30 ora locale, 12:30 in Italia, del 16 dicembre 2018 vi è stata una violenta esplosione in un ristorante che ha di fatto disintegrato l’intero palazzo. Le immagini girate dalle persone sul luogo e poi messe in scena mostrano uno scenario da film apocalittico. Il quartiere dove si trovava il ristorante è irriconoscibile e immerso in un fumo nero. Una vera e propria scena da film, peccato che questa volta si tratti di una triste realtà. Le immagini sono talmente impressionanti che si stenta a credere che il bilancio non preveda vittime, infatti per ora come comunicato dalle forze dell’ordine locale ci sarebbero soltanto 42 feriti.

Una scena davvero inquietante.  L’edificio che ospitava il ristorante risulta completamente collassato e invaso dalle fiamme. I vigili del fuoco e le ambulanze sono confluite immediatamente sul posto. Le 42 le persone ferite, comunica la polizia, di cui una in gravissime condizioni: sono tutti stati trasportati in ospedale. Su YouTube circolano video con persone in fuga nella neve tra le varie macerie che si sono accumulate per sfuggire al rischio di nuove esplosioni. Una tragedia indescrivibile, che sembra uscita dalle pagine di un romanzo e non dalla cronaca reale. (Continua dopo la foto)




Uno scenario da panico quello mostrato in TV dai media giapponesi. Le immagini trasmesse dalle televisioni locali, infatti,  hanno mostrato un palazzo di due piani nel quartiere centrale di Toyohira, completamente raso al suolo, da quella che ai primi indizi può apparire una fuga di gas. I tetti e le vetrine di altri negozi adiacenti hanno riportato ingenti danni a causa della forte esplosione. Un residente racconta di aver sentito un rumore improvviso simile a un fulmine, prima di avvertire un forte scossone. Al momento le autorità hanno messo in sicurezza tutta l’area ordinando l’evacuazione della zona. Le autorità stanno ora accertando le cause che hanno innescato la violenta esplosione. (Continua dopo la foto) 






Le immagini mostrano fiamme altissime e un fumo denso nero. Tutto questo ha fatto ipotizzare ai vigili del fuoco che la causa dello scoppio possa essere stata una fuga di gas, ma al momento non vi è ancora nessuna certezza. Le indagini sul caso sono iniziate solo dopo che tutta la zona è stata messa in sicurezza, quindi non si hanno ancora notizie certe sulla dinamica dell’incidente nel ristorante di Sapporo. Per ora si sa solo che le 42 persone rimaste vittime dell’ esplosione sono tutte ricoverate e che stanno ricevendo le cure appropriate. Un vero e proprio miracolo quello di avere solo feriti senza morti dopo una tragedia del genere.


 

Immagini davvero forti quelle del crollo del ristorante in Giappone. Un crollo che per fortuna non ha provocato morti. Una tragedia forse dovuta ad una fuoriuscita di gas e che forse poteva essere evitata. Al momento si hanno solo ipotesi e non resta che attendere. I vigili del fuoco e le autorità locali stanno conducendo un’indagine per chiarire le cause dell’incidente e per poter dare una spiegazione e un chiarimento sull’accaduto alle persone coinvolte. Tragedie del genere purtroppo se ne hanno molte e bisogna sperare che si risolvano sempre senza morti come è accaduto in Giappone.

Sondrio, incidente stradale: sei morti