Mugnano di Napoli. Incidente stradale, muore il poliziotto Pasquale Crivelli


È deceduto all’ospedale di Napoli dopo quasi una settimana di agonia Pasquale Crivelli, poliziotto 54enne in servizio al commissariato di Acerra, coinvolto martedì in un incidente avvenuto nei pressi di Marigliano. Pasquale, di origine irpine, era a bordo della sua vettura quando è andato a sbattere contro un muro. Le sue condizioni erano gravissime e il 54enne è purtroppo deceduto nella tarda serata di lunedì 19 novembre all’ospedale Cardarelli di Napoli dove era ricoverato da martedì 13 novembre, a causa del terribile incidente in cui era rimasto coinvolto in località ‘Varignano’ tra i comuni di Acerra e Marigliano.

Subito dopo il tremendo impatto, il mezzo di locomozione è completamente andato in fiamme. Nell’impatto, la cintura di sicurezza che aveva allacciata gli ha reciso la carotide.Una morte inaccettabile quella di Pasquale Crivelli, nativo di Avella e residente a Mugnano, il poliziotto col sorriso in servizio presso il commissariato di Acerra morto dopo cinque giorni di agonia all’ospedale Cardarelli di Napoli.  (Continua a leggere dopo la foto)








Cinquantaquattro anni, colonna del reparto Scientifica della polizia acerrana, Crivelli è rimasto vittima di un incidente stradale cui pochi riescono a dare una spiegazione. L’uomo ha accusato un malore, poi si è andato a schiantare contro un muro. Ma a ferirlo in maniera gravissima è stata la cintura di sicurezza, che nell’impatto gli ha tranciato la carotide.  Si tratta di una perdita enorme per tre comunità: quella avellana, in cui Pasquale era nato e cresciuto, quella di Mugnano del Cardinale in cui da anni viveva con la famiglia, e quella di Acerra, la città in cui lavorava ed era diventato un punto di riferimento. (Continua a leggere dopo la foto)






Sentita la partecipazione anche dell’amministrazione cittadina al lutto. “Questa mattina – rende noto il sindaco Raffaele Lettieri – abbiamo comunicato al Questore di Napoli Dott. De Iesu e al Vice Questore Commissario di Acerra Dott. Antonio Galante la partecipazione per il dolore che ha colpito la Polizia di Stato, in particolare il Commissariato di Acerra, per la tragica perdita”. (Continua a leggere dopo la foto)



 


“Alla Polizia di Stato e ai familiari di Pasquale Crivelli rinnoviamo le nostre sentite condoglianze e la nostra vicinanza – va avanti il sindaco – Questo terribile incidente ha tolto la vita a un servitore dello Stato che per più di venti anni ha svolto il proprio lavoro con impegno, professionalità e dedizione sul territorio di Acerra, facendo crescere la nostra sicurezza, e per questo esprimiamo la nostra gratitudine a lui e a tutti coloro i quali, a rischio di mettere a repentaglio la vita, tutelano con il loro lavoro al servizio della collettività, la sicurezza di tutti noi”.

Mattia muore a 23 anni. La corsa in ospedale, il dramma del giovane calciatore

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it